Ho Letto Un Libro A Settimana Per La Scuola

Come usare i social per riciclare

Le supposizioni generali di F. Nietzsche che la persona non è la perfezione biologica sono diventate una base per conclusioni di antropologia filosofica, la persona è qualcosa cancellato, biologicamente difettoso. Comunque l'antropologia filosofica moderna è un fenomeno difficile e incoerente in quale la serie delle scuole che competono con l'un l'altro, e spesso rappresentano quindi le opinioni opposte fanno progressi che assegnargli a qualcosa il generale, eccetto attenzione alla persona, molto difficile.

Nello sviluppo di XX secolo di problemi filosofici e filosofici e sociologici della persona ha ottenuto la nuova intensità e è stato sviluppato in molte direzioni: esistenzialismo, freydizm, neofreydizm, antropologia filosofica.

Si fonda con eternità, in questo o quella caratteristica di forma per tutta la filosofia drevnevostochy, non assuma l'attività in realizzazione dell'inizio personale. Il paragone all'assoluto eterno e invariabile assume il carattere statico, il seguendo incondizionato di tradizione e l'orientamento della persona ad atteggiamento rispettoso e attento verso il mondo esterno, sia naturale, sia sociale. Così la necessità di miglioramento di un interno è stata messa in risalto. In un'antichità estrema c'è una di basi di modo di vivere orientale - il requisito dell'adattamento della persona a società, lo stato, più anziano su un grado o un'età.

Dal punto di vista di A. Gelen, la cultura è l'essenza di definizione della persona, questo "la seconda natura". L'inizio spirituale è la pietra angolare di cultura. Così, A. Gelen alla fine viene inoltre a una conclusione su essenza dualistica della persona.

Grado di giudizio filosofico della persona, la sua vita, il suo senso di esistenza, i suoi interessi e gli scopi. In altre parole, per quanto la persona è diventata in un soggetto separato e speciale di una riflessione filosofica, con quale profondità teoretica, con quale dimensione di attrazione di tutti i mezzi dell'analisi filosofica è considerato.

Socrates è considerato da diritto come il fondatore non solo la filosofia europea occidentale della persona, ma anche il fondatore di etica. Prima di tutto ha avuto interesse per un interno, la sua anima e virtù. Socrates possiede una conclusione che "la virtù è la conoscenza" perciò la persona ha bisogno di imparare l'essenza di buoni e giustizia e poi non farà atti cattivi. La dottrina su anima umana e ragione prende il posto centrale in filosofia sokratovsky e l'autoconoscenza degli atti di persona in esso come uno scopo principale di filosofia.

Qualsiasi spirito certamente ha il carattere personale. La personalità, - M. Sheller accentua è un intrinseco e un necessario e solo una forma di esistenza di spirito. Solo sull'annuncio personale c'è una possibilità di autorealizzazione creativa di spirito. Così, grazie alla natura dualistica della gente appare come un'integrità certa - il microcosmo che è in una relazione certa con "un macrocosmo - il mondo ultradi confine".

Il lavoro diventa la condizione principale di vita della persona. Sotto l'influenza di una nuova strada di produzione di attività di merci nel corso di cui le relazioni pubbliche che entrano sono istituite è organizzato: relazioni di produzione, le relazioni tra comunità storiche di persone (una specie, una tribù, una nazionalità, la nazione), matrimoniale, vita, interannuncio personale, tra società e la personalità. Perciò l'attività della persona appare come processo difficile non solo le soddisfazioni di requisiti, ma anche la riproduzione di sistema delle relazioni pubbliche. L'interconnessione tra la gente è effettuata attraverso interessi definiti che provvedono possibilità di ricerca di oggetto e definiscono una strada di soddisfazione di requisiti. La comprensione dalla gente della relazione a condizioni di vita naturali e sociali attraverso un prisma di interessi trova la riflessione per cui diventano impulsi d'incentivazione ideali attivi e, l'attività piuttosto indipendente della persona.

L'altro, il concetto più sviluppato e internamente coerente è sviluppato da filosofia Marxista. Proviene dal prerequisito su singolarità di vita umana. La giustificazione di questa situazione è soddisfatta dalla dottrina su una combinazione di essenza biologica e sociale della persona.

La filosofia di tempi Moderni è formata sotto l'influenza di sviluppo delle relazioni capitaliste e fioritura di scienze, prima di tutto meccanica, fisica, matematica, che la strada per interpretazione razionale di essenza umana è stata aperta. I raggiungimenti delle scienze esatte sono stati riflessi in una vista particolare di un corpo umano come sull'auto specifica che è iniziata simile a un meccanismo dell'orologio (la filosofia francese dello XVIII secolo - Zh. O. Lametri, P. Golbakh, K. A. Helvetius, D. Diderot).